News

Bonus trasporti. Modalità di richiesta

31.08.2022

Si informa la gentile Clientela che il decreto-legge 17 maggio 2022, n. 50, all’art. 35 ha previsto che lo Stato eroghi un bonus (c.d. bonus trasporti), del valore massimo di euro 60,00, per l’acquisto di abbonamenti, mensili, plurimensili o annuali, per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale o per i servizi di trasporto ferroviario.
Il bonus dovrà essere richiesto direttamente dai beneficiari attraverso specifica piattaforma digitale realizzata dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali, raggiungibile attraverso il link https://bonustrasporti.lavoro.gov.it
Secondo quanto comunicato dal Ministero il portale per richiedere il bonus sarà attivo dalle ore 8:00 di giovedì 1 settembre 2022.
Possono beneficiare del buono le persone fisiche che, nell’anno 2021, hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 35.000 euro.
Il valore del buono è pari al 100 per cento della spesa da sostenere ed è riconosciuto, comunque, nel limite massimo di valore in misura pari a 60 € per ciascun beneficiario per l’acquisto, effettuato entro il 31 dicembre 2022, di un solo abbonamento, annuale, mensile, o relativo a più mensilità, per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale ovvero per i servizi di trasporto ferroviario nazionale.
Il buono è personale e utilizzabile una sola volta, non è cedibile, non costituisce reddito imponibile del beneficiario e non rileva ai fini del valore dell’indicatore della situazione economica equivalente. Resta ferma la detrazione prevista dall’articolo 15, comma 1, lettera i-decies, del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, sulla spesa ulteriore, rispetto all’ammontare del buono, che sia stata sostenuta dal beneficiario per l’acquisto dell’abbonamento.
Il bonus sarà erogato in base alle risorse finanziare disponibili.
Il buono emesso per il tramite della piattaforma sarà contrassegnato da un codice identificativo univoco, codice fiscale del beneficiario, dall’importo e dalla data di emissione e scadenza. Il buono sarà spendibile presso un solo gestore del servizio di trasporto pubblico tra quelli selezionabili all’atto della registrazione. Pertanto, per utilizzare il bonus per il rinnovo di un abbonamento ATVO, al momento della richiesta attraverso la piattaforma digitale sopra indicata, il beneficiario dovrà selezionare ATVO SPA.
Una volta emesso, il buono dovrà essere utilizzato entro il mese di emissione. Decorso tale termine, il buono non utilizzato viene automaticamente e definitivamente annullato. Il bonus emesso e non utilizzato nei termini sopra indicati, non dà ulteriore possibilità al beneficiario di presentare nuova istanza nello stesso mese.
Per utilizzare il bonus il beneficiario dovrà presentare il voucher rilasciato dalla piattaforma al gestore del servizio di trasporto pubblico selezionato.
CIRCA LE MODALITA’ DI UTILIZZO, SEGUIRA’ SPECIFICO COMUNICATO CON INDICAZIONI DELLE BIGLIETTERIE AZIENDALI ABILITATE, LE DATE E GLI ORARI IN CUI SARA’ POSSIBILE PRESENTARSI PRESSO GLI SPORTELLI PER EFFETTUARE LE OPERAZIONI DI RINNOVO E POTER UTILIZZARE IL BONUS.
Da ultimo, considerato che al momento della richiesta il beneficiario dovrà indicare il gestore del servizio di trasporto pubblico presso il quale intende utilizzare il bonus, per gli abbonamenti cumulativi e di terzi, emessi su supporti di altre aziende, il beneficiario dovrà selezionare l’azienda che ha rilasciato la tessera di abbonamento ed effettuare il rinnovo presso quest’ultima.
Nello specifico:
1)      Abbonamento cumulativo ATVO – AVM Cavallino Treporti + navigazione emesso su supporto AVM.
Il beneficiario dovrà presentare la richiesta selezionando AVM.
2)      Abbonamento cumulativo ATVO – MOM TRENITALIA direttrice Treviso – Portogruaro emesso su supporto MOM. Il beneficiario dovrà presentare la richiesta selezionando MOM.
3)      Abbonamento cumulativo ATVO – ARRIVA UDINE emesso su supporto ARRIVA UDINE.
Il beneficiario dovrà presentare la richiesta selezionando ARRIVA UDINE.
4)      Abbonamento cumulativo ATVO – MOM (servizio ATVO + extraurbano o servizio urbano tariffa V62 per istituti scolastici emesso su supporto ATVO. Il beneficiario dovrà presentare la richiesta selezionando ATVO.
5)      Abbonamento BUSITALIA emesso su supporto BUSITALIA. Il beneficiario dovrà presentare la richiesta selezionando BUSITALIA.
Per ogni altra informazione si invita a consultare l’apposita pagina del Ministero del lavoro e delle politiche sociali al seguente link: https://bonustrasporti.lavoro.gov.it

La Direzione